4 Pilastri per la creazione di valore

Xerion supporta persone e organizzazioni nello sviluppo della propria capacità di creazione di valore per tutti i propri stakeholder

La sostenibilità

È un concetto che definisce la capacità di un’impresa o di un’organizzazione di essere presente sul proprio mercato di riferimento.

La relazione

Gestire le relazioni con i vostri clienti fino al one-to-one: strategie, tecnologie accessibili e competenze da sviluppare per dispiegare tutto il potenziale della vostra impresa.

La comunicazione

Nuovi canali e contenuti tradizionali: la qualità e l’efficacia della comunicazione, interna ed esterna all’organizzazione, determina il vostro successo.

La FORMAZIONE

Expertise, tecniche, metodologie e strategie didattiche, per adattare ogni contenuto alla situazione particolare, motivare le persone ad apprendere e accompagnarle nel trasferimento alla pratica.

Perché Xerion

Xerion è un’impresa sinergica e strettamente connessa con il territorio. Interpreta il mercato come il punto d’incontro tra nuove proposte, idee e opportunità di sviluppo.

Nell’800 d.C. il più rinomato degli alchimisti arabi fu Geber (nome latinizzato). Nei suoi libri troviamo la descrizione del cloruro d’ammonio; del processo di distillazione dell’aceto per ottenere l’acido acetico concentrato; del processo di preparazione dell’acido nitrico diluito ecc… Geber considerava il mercurio il metallo per eccellenza. Il mercurio e lo zolfo (per il suo colore giallo e la combustibilità) diventavano gli elementi fondamentali per produrre l’oro. Occorreva solo trovare la sostanza che li potesse legare insieme. Per tradizione, questa sostanza doveva essere una polvere secca, che veniva chiamata Xerion dai greci, al-iksir dagli arabi ed elisir dagli europei. L’elisir divenne poi, sempre in virtù della sua secchezza, la pietra filosofale, in grado di donare vita eterna.